lunedì 3 marzo 2014

disclaimer

Scriverò una cosa che sembrerà molto scontata.
(e che probabilmente sembrerà anche parecchio acida)

Questo blog è MIO.

Mio, perchè sono io che lo gestisco.
Mio, perchè sono io che lo scrivo.
Mio, perchè oltre ad essere l'autrice di ogni singolo post, sono anche la lettrice numerouno.
Mio, perchè ciò che scrivo, è qui per me, principalmente.

E non fraintendetemi. Vi adoro.
Bellissimo è sapervi qui a leggere, bellissimo è quando commentate, bellissimo quando chi mi conosce sa di che parlo, o quando chi non mi conosce prova a immaginare, bellissimo è quando mi seguite, bellissimo anche quando lo fate anonimamente perchè non potete far sapere di essere qui.
Ma il blog sta qui per me.
Come ho scritto una volta, scrivere mi aiuta a tirare fuori pensieri pesanti e ad alleggerire un cervello carico.

Quindi, qui dentro, chi legge, ci troverà me.
Un giorno magari inserirò un libro, un film, una ricetta, una citazione.
Ma di base, saranno sempre e solo i miei problemi, le mie gioie, i miei pensieri, le mie soddisfazioni.
La MIA VITA, insomma.

Ecco, sembrava scontato, lo so. Chiunque frequenti dei blog lo sa.
Eppure magari non lo è per tutti, dato certe cose che mi sono trovata a dover leggere.

Quindi si, è tutto "io, io, io, io, io, io...": chi non ama ciò che scrivo può tranquillamente smettere di passare a fare le pisciatine lungo i muri che frequento.

Con amore,
IO

2 commenti:

  1. E quale altro dovrebbe essere il pronome personale utilizzato in un blog appunto.. personale?!
    Ah mah boh! certuni dovrebbero trovarsi un hobby nella vita. Seriamente.
    con amore per te, ma tanto.. IO :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapessi Strega, sapessi.
      (Gli abbracci, quelli si che sono una cosa seria, mi tengo stretta il tuo, che ci sto così bene)

      Elimina