mercoledì 30 aprile 2014

Messaggi funamboli

Oggi mi sono incantata a guardare i fili del tram. Non è il primo giorno, in realtà, ho iniziato alcuni giorni fa a Milano.

Mi sono chiesta se non ci sia un modo di usarli per mandare messaggi.
Che se due persone guardano i fili nello stesso momento, pensandosi, il messaggio non arrivi da una all'altra.

Niente di complesso. Non lettere d'amore, nessuna promessa per il futuro, nessun resoconto degli ultimi mesi, niente ricordati di comprare il latte.

Solo uno squillo. Drin.
Come si faceva prima di whatsapp, degli smartphone, di bb messenger.
Drin.
Che poi ognuno poteva dargli il significato che voleva, ma più o meno, andava dal ti penso al richiamami.

Ecco. Io spero che il mio tramsquillo sia arrivato a tutti.  E che ognuno dei destinatari abbia capito cosa avrei voluto dire e non potevo dire altrimenti.

10 commenti:

  1. Sappi che potrei innamorarmi di te.
    Davvero.
    Io sono un fan dei tralicci e dei fili. Secondo me lì viaggiano tante cose.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace Moz, siamo al completo con l'amore. Se invece vuoi fare un corso di funambolismo o leggere Neve, ti faccio volentieri compagnia, e scopriamo insieme cosa può viaggiare su un traliccio.

      Elimina
  2. Bella questa visione. Una quasi speranza. Siamo così pieni di fili ma così isolati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mareva, bisogna accettarsi che non ci sia rischio di intercettazione, perché i messaggi affidati ai fili sono molto, molto segreti.

      Elimina
  3. Così vicini, così lontani.
    Bello, pensare di arrivare ovunque tramite quei filini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovunque ci siano fili. Mariella non devi mandare messaggi in Amazzonia, vero?

      Elimina
  4. secondo me quella coi fili del tram era una comunicazione tra lattai, hai presente quei vasetti di yogurt appesi ad ogni fine filo? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo che qualcuno avrebbe potuto rubarmi l'idea, dovevi avvisarmi prima Amanda. ..

      Elimina
    2. l'ho pensata uguale uguale ad amanda.
      quindi sottoscrivo. secondo me alla fine dei fili dei tram, di TUTTI i fili dei tram, ci sono vasetti di yogurt appesi.
      e a ben pensarci ci sono vasetti appesi alla fine di tutti i fili del mondo.
      e se non ci sono beh.. 404 filo not found.

      Elimina
    3. Sai questo potrebbe rendere le cose più facili. Basta azzeccare il filo del vasetto di yogurt giusto e arriva un messaggio più chiaro. Frutto della passione per l'amante, vaniglia per la mamma, bianco per la stronza di turno...

      Elimina