domenica 27 aprile 2014

Un romantico a Milano

Succede avere bisogno di una pausa. E di doverla fare in un posto particolare.

Succede che quel posto è quello che più ha segnato il carattere e il fisico di me e te. E che forse è arrivato il momento di portarci la cucciolata.

Succede partire con mille valigie e tornare con milleuna.
Succede avere la compagnia giusta, quella che conta davvero nella vita.
Succede incontrate un po' di presente, un po' di passato. Succede star bene, con quel presente e con quel passato.

Succede la soddisfazione di capire di aver azzeccato la compagnia giusta, quella della vita, quella del presente e quella del passato.

Succedono i pinguini, di nuovo e ancora, che il mio amore per loro è innegabile e incomprensibile.
Succede il duomo, che quando lo guardi ti senti a casa.
Succede quel palco diadainconsupertrafra ti sei logorata, che non merita più di uno sguardo distratto prima di pranzo.
Succede un parco, con le giostre, le risate, e un passato che parla con il presente.
Succede anche trovarci un che di normale.
Succede mangiare bene, davvero bene, ma anche male, davvero male (eh ma il bene vince molto).
Succede comprare la targa di un bordello sotto alla pioggia.
Succede guardarsi, e ridere, e amarsi, e sognare, e non voler tornare e piangere.

Succede rivalutare il concetto di ur.gen.za, per quello che significava 6 anni fa, per quello che significa ora.
Succedono domande, nel cuore della notte e in pieno giorno.

Succede un tempo che in quella città li manco è previsto un sole così. E poi succede anche la pioggia, che a noi piace pure quella.

Poi succede rompersi un ginocchio tornando a casa, perché in fondo l'aveva detto pure lui che non voleva tornare.


Cara
scriverà sulle tovaglie dei Navigli
quanta gioia, quanti giorni, quanti sbagli
quanto freddo nei polmoni
che dolore
non è niente non è niente
lascia stare
se la Madonnina muore nasce un fiore.

16 commenti:

  1. quante cose che succedono in certi posti.
    no, non dico a Milano, intendevo dentro di te.
    l'equilibrio tra passato e presente e futuro.
    scommetto che chi ti avesse vista in quei giorni avrebbe visto in te e attorno a te tutte le tre cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'equilibrio non è mai perfetto. In fondo scendendo dall'aereo sono caduta e mi sono rotta un ginocchio...

      Elimina
  2. bel momento scombussolante: succede! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più bello che scombussolante!

      Elimina
  3. Abbiamo in comune l'amore per i pinguini :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono intelligenti, piccoli, omosessuali, coccoloni e anche suicidi. Credo rispecchino le mie amicizie, in fondo.

      Elimina
  4. Situazioni così, tra introspezione e luoghi per noi importanti, secondo me sono i nodi del Karma :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moz, io e il karma abbiamo dei conti in sospeso. Abbiamo litigato malamente un po' di tempo fa.

      Elimina
  5. la felicità di questi tuoi giorni milanesi traspariva già tutta da instagram, sai?
    ma le parole che hai lasciato qui l'amplificano e raccontano di quanto sei bella e di come le cose, in fondo, succedono a chi sa lasciarle succedere (ginocchio a parte..) e a chi non smette di inseguire la felicità, per quanto la strada a volte sembri tortuosa.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me ne romperei altri tre per vivere altri giorni così!
      Comunque grazie, credo sia uno dei complimenti più belli mai ricevuti!

      Elimina
  6. fa una dolce impressione saper di essere stata un po' del presente <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥♥♥ E il posto sbagliato del panino giusto...

      Elimina
  7. Non importa niente quando ci si sente così, no? <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Importa di qui, di noi, di ora. Selfish mode on. Finalmente no?

      Elimina
  8. Succedono anche cose brutte ma l'importante è che le belle, come sottolinei, "vincono molto" ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna saperle trovare quelle belle, perché spesso sono ben nascoste. È un dono anche quello, e per la vita non esiste un TripAdvisor.

      Elimina