domenica 24 agosto 2014

Amica

Tempo fa capitai in una stanza con un muro verde incompleto.
Capitare implicherebbe che ci fossi finita per caso, e questo non è vero, ma sono sicuramente stata li grazie ad un numero spropositato di circostanze, belle e brutte.
In quella stanza ricevetti molti regali, alcuni dei quali non poterono essere portati via, ma tutti molto importanti.
Tra quelli, c'era il top pervinca che ho ancora nel cassetto.
Quel top mi ha accompagnato in sala prove, poi a casa, a letto, con il pancino prima che diventasse pancione, in ospedale, e con i miei bimbi tra le braccia.  Posso dire che con quel top ho fatto il mio percorso per diventare donna. Posso anche dire che il percorso sia iniziato certo prima di quel cotone sulla pelle, ma che abbia subito un'accelerata dalla stanza col muro verde incompleto in poi. Muro verde e top pervinca.
Che non era ovviamente questione nè di muro né di top, ma delle persone che popolavano la stanza.
Sarà per questo che oggi leggere la parola amica sotto ad una foto con quel top mi ha fatto sorridere. Che non era il momento, visto il discorso che lo precedeva, però l'affetto, ecco, l'affetto ha avuto la meglio anche in quel contesto.
Per il top, ovviamente. E per gli amici, quelli veri.

8 commenti:

  1. insomma, quanti anni è durato 'sto top ?

    RispondiElimina
  2. certe stanze te le porti dentro per sempre.
    chissà se alla fine il muro fu completato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella mia mente sarà sempre incompleto, ci sono oramai particolarmente affezionata. Poi devo dire che quelle strisciate verdi che si interrompevano sul bianco avevano il loro perché, e una loro storia dietro. E credo che in quel momento un muro vuoto di colore a metà, si abbinasse con altre cose in quella stanza vuote a metà.
      E non erano bicchieri, quelli erano solo rovesciati.

      Elimina
  3. l'affetto per gli amici quelli veri è qualcosa che mi emoziona e mi stupisce al tempo stesso.
    certe volte non me lo spiego proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tante volte l'incredibile di certe amicizie è la precarietà con cui nascono, e malgrado tutto, la capacità di rimanere forti nel tempo. Poi ci sono quelle ufficiali e pompose, che spesso valgono invece meno di zero.

      Elimina
  4. muri verdi e top pervinca mi paiono un accostamento perfetto anche per la parola amicizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'era anche un bel viola che una volta uscita dal mio mondo non ha più voluto dire sfiga ma solo cose belle.

      Elimina